Messico – Città coloniali, vulcani dell’altopiano e costa pacifica 2017/2018

piramidi_1

Un itinerario alla scoperta di un Messico millenario, caratterizzato da un ambiente sorprendente e plasmato dalle forze della natura, in cui attraversiamo luoghi poco frequentati dal turismo di massa, ma più interessanti dal punto di vista etnografico e paesaggistico. Con questo viaggio abbiamo la possibilità di esplorare le principali Città Coloniali del Michoacan: Morelia, la capitale, patrimonio dell’UNESCO e la splendida Patzcuaro, sulle rive del lago omonimo. Con una panoramica escursione  saliamo in cima al Vulcano Paricutin, nato senza preavviso alcuno da un campo di mais nel 1943, fatto che ha segnato la memoria di molti Indios della zona. Dopo aver visitato i siti archeologici dell’altopiano con i suoi splendidi paesaggi ci spostiamo sulla costa pacifica, per riposare nella incantevole baia di Zihuatanejo. Imperdibile la visita di Acapulco con il suo fascino anni 50 e i suoi leggendari tuffatori.
Il viaggio è accompagnato da Mauro Scattolin, laureato in geologia con una tesi incentrata sullo studio vulcanologico delle aree attraversate. Vi farà partecipi della sua passione per i “segreti” di questi territori e dei loro abitanti.

Itinerario

1° giorno:  Italia – Città del Messico
Partenza per Città del Messico.  Trasferimento in albergo.

2° giorno: Città del Messico – Morelia – Patzcuaro

Partenza per Morelia,  città capoluogo dello stato del Michoacan, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per i suoi edifici in stile coloniale.  Visita della città e proseguimento per Patzcuaro, città fondata intorno al 1320, prima capitale dello Stato Tarasco e successivamente centro cerimoniale e religioso, costruita sulle rive dell’omonimo lago.

3° giorno: Patzcuaro 
Ci dirigiamo verso Quiroga, città di epoca preispanica, dove si svolgono alcune fra le cerimonie più interessanti del Giorno dei Morti. Sulla strada ci fermiamo a visitare le piramidi del sito archeologico di Tzin Tzun Tzan, che in lingua locale significa “luogo dei colibrì”.

4° giorno: Patzcuaro
Visita del sito archeologico di Tinganbato e del centro coloniale di Patzcuaro.

5° giorno: Patzcuaro – Uruapan

Partenza per la cascata di Tzararacua e proseguimento per Uruapan, dove  a Novembre si tiene la “Feria del Aguacate”, la festa degli avocado.  La cittadina è una delle più antiche del Messico, nei suoi dintorni si possono ammirare alcune cascate e la zona protetta dove poter osservare le farfalle monarca.

6° giorno: Uruapan  – Angahuan  – Vulcano Paricutin – Uruapan
 Trasferimento ad Angahuan e da qui salita al vulcano Paricutìn. Con un’escursione di circa 400 metri di dislivello saliamo sulla cima di questo cono di ceneri formatosi nel 1943 in un campo di granoturco.

7°giorno: Uruapan- Zihuatanejo
Attraversiamo la Sierra Madre del Sur fino a Zihuantanejo, caratteristica cittadina di pescatori sulla costa pacifica del Messico.

8° giorno: Zihuatanejo
Giornata di riposo e relax sulle splendide spiagge della Costa occidentale.

9° giorno:  Zihuatanejo – Acapulco
Proseguimento per Acapulco. La città si estende sull’omonima baia affacciata sull’Oceano Pacifico e circondata da montagne. Un porto naturale che nel corso dei secoli si é trasformato da piccolo villaggio di pescatori a punto di partenza per le navi spagnole che facevano la spola con l’Oriente. Divenuta in seguito una delle roccaforti della lotta per l’indipendenza messicana, oggi rappresenta una delle località più note del turismo balneare.

10° giorno:  Acapulco
Mattina a libera. Nel pomeriggio  trasferimento a La Quebrada,  situata a ovest della vecchia Acapulco, una delle zone sicuramente  più conosciute per le esibizioni dei clavadistas, i celebri tuffatori, che con sprezzo del pericolo si gettano da rocce a picco sull’oceano.

11° giorno:  Acapulco – Taxco
Proseguimento per Taxco, il centro minerario più antico del continente, conosciuto per le sue miniere d’argento che vengono sfruttate sin dall’epoca coloniale.

12° giorno:  Taxco – Città del Messico
Ritorno a Città del Messico.

13° giorno:  Città del Messico
Visita di Città del Messico: il Museo di Antropologia, lo Zocalo/palazzo del governo con murales di Diego Rivera, il Museo di belle Arti  e la torre latinoamericana con splendida vista della città dall’alto.

14° giorno: Città del Messico
Escursione a Teotihuacan e visita di una delle aree archeologiche più interessanti del paese, con le famose piramidi del Sole e della Luna. Durante il percorso sosta al Santuario della Madonna di Guadalupe.

15° giorno:  Città del Messico – Milano
Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

16° giorno:
Arrivo in Italia

Date 2016 – 2017:  Dal 31 Ottobre al 12 Novembre (questa data coincide con la festività dei morti una delle ricorrenze più sentite in tutto il Messico) e dal 9 Giugno al 24 Giugno

Costi: a partire da 2050 + volo per almeno 9 persone  per meno di 9 persone quotazioni su richiesta

La quota comprende

Sistemazioni in camere doppie in albergo ***/****
Trattamento di mezza pensione per tutta la durata del viaggio
Trasporto per tutta la durata del viaggio
Guida slow-trekking geologo esperto dell’itinerario
Guida locale parlante italiano
Entrate ai musei e alle zone archeologiche
Mance al personale degli alberghi

La quota non comprende

Volo aereo
Assicurazione medico/bagaglio e annullamento obbligatoria
Bevande, mance all’autista e alla guida locale
Tutto quello che non è espressamente indicato ne “La quota comprende”

La direzione tecnica del viaggio è affidata all’agenzia Top Travelteam di Verona

Be Sociable, Share!