Islanda – Capodanno alla Laguna degli Iceberg – DICEMBRE 2017/GENNAIO 2018


Un viaggio per scoprire l’Islanda sotto una veste insolita. Nel periodo invernale, quando le notti sono buie e i cieli tersi, si possono osservare alcune delle più belle manifestazioni del fenomeno dell’aurora boreale. E non c’è modo migliore per iniziare l’anno nuovo, di un brindisi sulla riva della Laguna Glaciale…

Tour esclusivo per massimo 4 persone

Itinerario:

1° giorno: Keflavik – Reykjavik
Arrivo all’aeroporto di Keflavik, trasferimento in Hotel a Reykjavik.

2° giorno:  Reykjavik – Thingvellir – Geysir – Gullfoss – Seljalandsfoss – Skogafoss – Vik
La mattina partiamo per l’escursione nota come “Golden Circle” in cui possiamo ammirare la frattura della dorsale oceanica emersa e la prima forma di parlamento europeo nel parco naturale di Thingvellir, i geyser di Geysir e le acque dorate della cascata di Gullfoss. Ci spostiamo in direzione sud e lungo il tragitto ci fermiamo ad ammirare le cascate di Seljalandfoss e Skógarfoss. Pernottamento a Vik.

3°giorno: Vik – Hofn

Proseguiamo fino a Kirkjubæjarklaustur, piccolo villaggio abitato un tempo ancor prima dei vichinghi dai monaci irlandesi. Sosta al parco Nazionale di Skaftafell dove con una breve camminata raggiungiamo la cascata Svartifoss per ammirare gli imponenti basalti colonnari che ne costituiscono il salto. Prima di arrivare alla Laguna Glaciale ci fermiamo ad esplorare alcune delle numerose lingue glaciali del Vatnajokull. La sera a Jökulsárlón abbiamo tutto il tempo per godere del suggestivo scenario creato dagli innumerevoli iceberg che si staccano dal fronte del ghiacciaio. Se le condizioni meteo lo consentono, possiamo fare un brindisi per l’ultimo dell’anno in riva alla Laguna Glaciale, avvolti dalle magiche luci del nord. Pernottamento a Hofn.

4°giorno: Hofn – Kirkjubæjarklaustur
Dalla Laguna Glaciale comincia il ritorno verso Kirkjubæjarklaustur, lungo il percorso abbiamo ancora modo di osservare i magnifici paesaggi ammantati dalla neve e le numerose cascate che caratterizzano le nere falesie della costa.

5° giorno: Kirkjubæjarklaustur – Reykjavik
Di ritorno alla capitale, ci fermiamo alla meravigliosa spiaggia di sabbia nera di Reynisdrangar e al caratteristico villaggio di Vík, costeggiando lo sconfinato ghiacciaio Vatnajökull. Possiamo ammirare il magnifico promontorio di Dyrholaey.

6°giorno: Reykjavik
Visita della città di Reykjavik.

7°giorno: Reykjavik – Keflavik
Rientro in Italia.

Date: dal 29/12/2017 al 4/1/2018

Costi: 1700 € + volo 

La quota include:

Guida geologo/naturalista italiano
Alloggio per tutta la permanenza in guesthouse
Tutte le cene tranne quelle di Reykjavik
Trasporto e carburante
Trasferimento dallʼaeroporto a Reykjavík e viceversa

La quota non include:

Volo aereo: quotazione su richiesta
I pranzi durante il viaggio
Assicurazione medico/bagaglio/annullamento obbligatoria
Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota include”

La direzione tecnica del viaggio è affidata all’agenzia Top Travelteam di Verona

Be Sociable, Share!