Argentina – Patagonia e Terra Del Fuoco – MARZO 2018

Affascinante viaggio in Patagonia e Terra del Fuoco: un ambiente incontaminato ricco di ghiacciai, laghi, fiumi impetuosi, pampas ed alcune tra le montagne più belle del nostro pianeta: Cerro Torre, Torre Hegger, Fitz Roy e Torri del Paine , accompagnati da una guida con esperienza trentennale in questi luoghi e una guida geologica e naturalistica (A.I.G.A.E).

Programma del viaggio

1° giorno: Volo internazionale per Buenos Aires e coincidenza con volo interno per El Calafate.

2° giorno: Arrivo a El Calafate e trasferimento in Ostello.

3° giorno: Visitiamo l’imponente ghiacciaio Perito Moreno e percorrendo circa 4 Km su una passerella allestita per proteggere il delicato ecosistema, raggiungiamo il fronte del ghiacciaio. Rimanendo a distanza di sicurezza possiamo contemplare la caduta dei grossi blocchi di ghiaccio nel lago. Pernottiamo a El Calafate.

4° giorno: Ci trasferiamo con un minivan a El Chalten, il piccolo paesino nato come base per gli esploratori e gli scalatori estremi, punto di partenza per ammirare le imponenti pareti granitiche del Fitz Roy, del Cerro Torre e delle non meno impervie guglie minori. Pernottiamo a El Chalten.

5°giorno: Partiamo da El Chalten per un trekking giornaliero nel territorio del Parco Nazionale Los Glaciares nella valle del Rio Fitz Roy. Dopo circa tre ore di cammino raggiungiamo la Laguna Torre, dove si specchiano l’omonima guglia granitica e la Torre Hegger. Ritorniamo a El Chalten dove pernottiamo.

6° giorno: Giornata di trekking tra gli antichi boschi di Lenga e Nire, specie autoctone di faggio patagonico e lagune glaciali per giungere infine alla base del ghiacciaio del monolito granitico Fitz Roy (800 metri di dislivello – 7 ore complessive di cammino). Pernottiamo a El Chalten in Hotel.  

7°giorno: Con un minivan ci dirigiamo al “lago del deserto”, dove camminiamo lungo le sue sponde per circa 3 ore. In alternativa, se il clima ce lo consentirà, saliremo al ghiacciaio Huemul (4 ore circa di camminata). In alternativa si può organizzare un escursione al Lago Viedma e navigare fino al fronte della lingua glaciale omonima. Pernottiamo a El Chalten. 

8°giorno: Giornata di trasferimento da El Chalten a El Clafate, pernottiamo a El Calafate.

9°giorno: Giornata dedicata alla visita della cittadina di El Calafate, dove visitiamo il Museo Los Glaciares, moderno centro interattivo dedicato alla divulgazione del ghiaccio patagonico e dei suoi ghiacciai. Ci rilassiamo poi con una bevanda al Glaciobar. Escursione alternativa facoltativa alle Torri del Paine o Bosque Petrificado La Leona con interessantissimi fossili di Araucarie e dinosauri. Pernottiamo a El Calafate.

10°giorno: Giornata libera a El Calafate. In serata breefing sull’organizzazione dei giorni seguenti e preparazione del bagaglio per il volo interno del giorno seguente verso la Terra del Fuoco, destinazione Ushuaia. Pernottiamo a El Calafate.

11°giorno: Volo da El Calafate a Ushuaia, dove arriviamo nel primo pomeriggio. Se il tempo a disposizione lo consente, visitiamo uno dei musei locali. Pernottiamo in uno degli Hotel del centro.

12°giorno: Giornata nella città più australe del mondo. Avremo la possibilità di scegliere tra diverse escursioni:

a) Escursione alla Pinguinera Harberton, dov’è possibile passeggiare tra i pinguini.

b) Tour al parco nazionale della Terra del Fuoco La Pataia.

c) Navigazione con veliero nel Canal Bigol con visita ai leoni marini su una piccola isoletta. 

Pernottiamo a Ushuaia.

13°giorno: Prendiamo il volo interno Ushuaia – Buenos Aires , che raggiungiamo nel tardo pomeriggio. Visitiamo in veste serale la città con il caratteristico quartiere degli antiquari di Sant Elmo, passando per la “Casa Rosada”. Pernottiamo in Hotel.

14°giorno: A Buenos Aires visitiamo il quartiere Caminito dove è nato il Tango. Serata facoltativa allo storico Caffè Tortoni dove possiamo assistere allo spettacolo sulla storia di questo ballo affascinante e cenare. Pernottiamo in Hotel.

15°giorno: Volo internazionale per rientro in Italia.

Date: dal 1 Marzo al 16 Marzo 2018

Costi: 3.200 euro + volo

La quota include:
Guida italiana con esperienza trentennale in Patagonia
Guida italiana geologica e naturalistica
Trasferimento da e per Aeroporto di El Calafate
Trasferimento da e per El calafate – El Chalten
Trasferimento da e per aeroporto Uhsuaia – Hotel
Trasferimento da e per aeroporto Buenos Aires – Hotel 
Sistemazioni in Hotel o Ostello (camere quadruple o doppie)
Trattamento di mezza pensione

La quota non include:
Volo internazionale e volo interno 
Cene nelle giornate a Buenos Aires e un giorno a El Calafate
Pranzi 
Assicurazione medico/bagaglio e annullamento obbligatoria
Entrata nei musei
Mance e bevande

Escursioni facoltative 6° giorno: Escursione al Lago Viedma € 200
Escursioni facoltative 8° giorno: Escursione alle Torri del Paine € 200 o escursione bosco pietrificato € 70
Escursioni facoltative 11° giorno: Escursione la Pinguinera € 100 o Escursione a La Pataia € 70 o Escursione con veliero € 80
13°giorno spettacolo facoltativo: Caffè Tortoni € 25

Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota include”

La direzione tecnica del viaggio è affidata all’agenzia Top Travelteam di Verona

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!